Licenza di esercizio di pubblico spettacolo art. 68 del Tulps
Aggiornato in data 07/02/2024
Descrizione
La licenza è necessaria per dare corso a spettacoli e trattenimenti (art. 68 del Tulps); sono rilevanti le qualità imprenditoriali soggettive e l'eventuale influenza dello spettacolo sull'ordine, la sicurezza e la moralità pubblici.

La licenza di esercizio di pubblico spettacolo va richiesta nel caso in cui l'attività, anche temporanea, di pubblico spettacolo o intrattenimento e/o sportivo rivesta carattere imprenditoriale, ossia venga svolta con scopo di lucro (pagamento di un biglietto di ingresso, aumento del prezzo delle consumazioni, raccolta di fondi, presenza di sponsor privati, ecc.).
La licenza NON deve essere richiesta nel caso di svolgimento di attività di teatro, prosa, cabaret e cinema.

La richiesta deve essere presentata almeno 30 giorni prima della data di svolgimento della manifestazione, all'Ufficio agibilità locali di pubblico spettacolo in quanto, in caso di controlli da parte delle autorità di vigilanza effettuati nel corso della manifestazione, l'organizzatore deve essere in grado di esibire la licenza di pubblico spettacolo.


Il rilascio della licenza di esercizio di pubblico spettacolo, per la realizzazione di manifestazioni da svolgersi all'interno di locali di pubblico spettacolo (teatri, cinema, sale convegno, discoteche, circhi, stadi, palazzetti, palestre, ecc..) o all'aperto (vie, parchi, piazze, ecc..), se in presenza di strutture per lo stazionamento del pubblico, è subordinato alla presenza di una licenza di agibilità ai sensi dell'art. 80 del Tulps.

Se per il locale o il luogo nel quale si intende svolgere l'attività temporanea di pubblico spettacolo e/o sportiva non è già stata rilasciata una licenza di agibilità (art. 80 del Tulps), oppure è stata rilasciata una licenza di agibilità non relativa alla tipologia di attività prevista dalla manifestazione stessa, è necessario richiedere anche la licenza di agibilità temporanea. In tal caso, la richiesta della licenza di agibilità temporanea (ex art. 80 del Tulps) può essere presentata contestualmente alla richiesta di rilascio della licenza di esercizio di pubblico spettacolo (ex art. 68 del Tulps), dalla persona che organizza l'evento.

Chi deve presentare la richiesta
La richiesta va presentata da chi organizza la manifestazione di pubblico spettacolo e/o sportiva.
Nel caso si intenda svolgere una manifestazione temporanea di pubblico spettacolo in un locale o in un luogo per il quale non è già stata rilasciata una licenza di agibilità (art. 80 del Tulps), la richiesta può essere presentata, contestualmente alla richiesta di rilascio della licenza di pubblico spettacolo ex art. 68 del Tulps, dalla persona che organizza l'evento.
In caso di società, associazione o ente, la richiesta può essere presentata dal legale rappresentante o da persona da lui delegata.

Documentazione da presentare
Per la licenza di esercizio di pubblico spettacolo è necessario presentare richiesta online collegandosi al sito www.impresainungiorno.gov.it.
La licenza di esercizio di pubblico spettacolo (ex art. 68) può essere richiesta anche per eventi da effettuarsi all'aperto, ma la cui configurazione non rientra tra quelle assoggettabili all'applicazione dell'art. 80 del Tulps, o in un locale già provvisto di agibilità per locali di pubblico spettacolo relativa alla tipologia di attività prevista dalla manifestazione stessa; il modulo da utilizzare è sempre quello sopra indicato.

Se necessario presentare contestualmente alla richiesta di licenza di esercizio di pubblico spettacolo anche la richiesta di rilascio dell'agibilità, il modulo da utilizzare è sempre quello sopra indicato.


Nel caso in cui venga promossa una manifestazione sportiva con carattere educativo, escludendo qualsiasi finalità di lucro o di speculazione, deve essere trasmessa, all'Ufficio agibilità locali di pubblico spettacolo, apposita comunicazione, come previsto dall'art. 123 del Regolamento di Esecuzione del Tulps.?



powered by digitecno